Fare Impresa 2.0: bando per le PMI innovative a Lecce

Fare Impresa 2.0: bando per le PMI innovative a Lecce

E’ stato attivato nei giorni scorsi un bando dalla Camera di Commercio di Lecce per promuovere gli investimenti delle imprese nel settore delle tecnologie digitali attraverso il bando Fare Impresa 2.0. Le agevolazioni consistono in un contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese e fino a 15mila euro.

Tuttavia gli investimenti delle imprese devono basarsi su una spesa minima pari a 5mila euro. I contributi serviranno per potenziare i sistemi informativi e avviare e-commerce, favorire l’innovazione brevettuale, le infrastrutture telematiche e il cloud computing, promuovere l'innovazione di organizzazione, gestione e direzione d’impresa.

Creazione siti web e incentivi

 

Gli incentivi potranno essere utilizzati sia per l’acquisizione di servizi di consulenza e assistenza tecnica allo scopo di creare siti Web sia per l’acquisizione di software, brevetti, applicazioni e programmi, nonché per tecnologie digitali a supporto della tracciabilità dei prodotti e soluzioni telecontrollo per il riscaldamento. Le spese effettuate devono riferirsi al periodo compreso tra il 1 settembre 2013 e la data che figura nella presentazione della domanda. Le domande di partecipazione devono essere inviate dal 1 ottobre al 30 novembre 2013.

Il bando Fare Impresa 2.0 è pubblicato sul sito della CCIAA di Lecce.