Unire il marketing off-line a quello on-line. Si può. Ecco come

Unire il marketing off-line a quello on-line. Si può. Ecco come

Data di pubblicazione: 27-03-2014

Il marketing è diventato uno strumento indispensabile per ogni strategia aziendale. Ma le tecniche di marketing off line possono essere ancora più efficaci se unite ad un altro strumento estremamente efficace: le tecniche di marketing on line. Un piano di comunicazione ben congeniato, infatti, non può prescindere dal prevedere una strategia sul web, vero motore pulsante, ormai, di ogni attività.

Il principio è sempre quello che il caro, vecchio Kotler ci ha insegnato: “Non si può pensare di vendere nulla - neanche il prodotto migliore sulla faccia della terra - se non viene comunicato nel modo giusto”. E quindi quale mezzo migliore se non Internet? Partiamo dal sito: un buon biglietto da visita per qualsiasi attività. Deve essere interattivo e coinvolgente, deve offrire informazioni utili per l'utente, ma anche spingerlo a recarsi presso il più vicino punto vendita per saperne di più o a mandare una richiesta di preventivo.

E come dimenticare l'ufficio stampa on line? Una serie di articoli ben scritti che facciano incuriosire l'utente e posizionati nei maggiori portali di informazione, saranno un veicolo fondamentale per aumentare non solo il traffico verso il nostro sito, ma anche le visite reali al nostro negozio o l’avvenuta vacanza presso la nostra struttura turistica per esempio.

C'è poi tutto ció che riguarda l'advertising on line che può e deve implementare la strategia pubblicitaria off line. Le campagne pay per click di Google si sono dimostrate molto efficaci per diverse e svariate categorie merceologiche, ma anche l'utilizzo dei social network - con Facebook, Twitter e Foursquare in testa - sono indispensabili per una ottimale riuscita della nostra campagna di comunicazione. Infine da non trascurare le piattaforme di deal on line come Groupon che sono sempre più utilizzate per la promozione di prodotti e servizi.