Le novità di Microsoft Outlook.com

Le novità di Microsoft Outlook.com

Microsoft ha da tempo dichiarato guerra a Google su diversi fronti. I due principali sono quelli dei motori di ricerca, con Bing molto distante ma in forte ascesa negli USA, e quello del servizio mail che poi in realtà è un vero e proprio pacchetto di strumenti in cloud per ufficio.

In questi giorni l'azienda di Bill Gates ha rilasciato una nuova interfaccia grafica per il suo servizio di posta elettronica Outlook.com. Andiamo a vedere nel dettaglio quali sono le novità

La ricerca dell'efficacia

Innanzitutto per attivare la versione beta di Outlook è sufficiente entrare nella propria webmail ed effettuare un click sul pulsante "Prova la versione beta", posto in alto a destra di chi legge. La prima novità riguarda il passaggio da 3 a 4 colonne che consente un accesso più rapido e intuitivo alle diverse funzioni.

Nella prima colonna a sinistra si trovano il menu per l'accesso agli altri servizi online offerti, quali Word, Excel, PowerPoint etc. Immediatamente sotto troviamo il pulsante per attivare o disattivare il riquadro di navigazione tra le cartelle della mail. Questo permette di recuperare spazio utile alla lettura della posta.

Sempre nella stessa colonna sono stati spostati in verticale gli elementi del menù che nella precedente versione erano posti in basso e in orizzontale. Si tratta dei comandi relativi alla posta, al calendario, alla rubrica e alle attività da svolgere. La novità più rilevante è la presenza dell'icona delle foto che consente di visualizzare le immagini presenti in allegato con un solo click.

La gestione della webmail

È stata sfoltita la serie di icone presenti in alto a destra, dove ora sono presenti solo quella delle impostazioni e della gestione dell'account compreso il logout, mandando in pensione il riferimento alla chat di Skype, la guida e le notifiche. In effetti si trattava di una zona della pagina particolarmente confusa e superflua.

Le mail sono ora raggruppate in una colonna ristretta che permette di avere lo spazio utile per il riquadro di lettura che risulta essere ampio e di facile utilizzo. All'interno della composizione della mail la novità più importante è la presenza di emoji e gif che verranno visualizzati mentre si digita, esattamente come le app di messaggistica più famose.

È evidente che gli smile e le immagini siano ormai parte integrante dello stile di scrittura tramite i dispositivi mobili e che in tanti apprezzeranno questo adeguamento. Infine, la sezione che ha ricevuto un sostanziale potenziamento è quello della ricerca. Una volta posizionati nel campo verranno proposti sia i mittenti sia le cartelle in cui effettuare la ricerca della parola chiave. È una modalità di ricerca potente ed intuitiva che consente di muoversi con rapidità e precisione nel proprio archivio.

Outlook.com ha sicuramente compiuto un altro passo in avanti verso rispetto ai concorrenti in termini di contenuto, oltre che di grafica, e si ha l'impressione che presto possano arrivare altre novità.