Fare Pubblicità con Facebook: 5 Consigli utili per una Campagna ADS Perfetta

Fare Pubblicità con Facebook: 5 Consigli utili per una Campagna ADS Perfetta

Data di pubblicazione: 13-09-2016

Facebook Ads è un ottimo strumento per raggiungere nuovi potenziali clienti ed incrementare la popolarità della tua azienda sul web.

Sebbene sia piuttosto semplice impostare una campagna pubblicitaria a pagamento su Facebook, per fare sì che l'annuncio raggiunga ed attiri l'attenzione della giusta fascia di pubblico, è infatti necessario avere ben chiare le logiche dello strumento e conoscere qualche piccola nozione di marketing.

I consigli per non sbagliare

Ecco 5 consigli per impostare la campagna di Facebook Ads in modo efficace.

1. Prova a stimolare il senso di curiosità o di appartenenza degli utenti

La tipologia di annunci che funziona molto bene su Facebook Ads, è quella che va a stimolare la curiosità o il senso di appartenenza degli utenti. Di cosa si tratta?

Quando si parla annunci che stimolano la curiosità degli utenti si intendono tutti quei post che catturano l'interesse di chi li visualizza, andando, in qualche modo, ad interrompere il suo "flusso di pensieri", distraendolo dalla sua quotidianità.

Per annunci di appartenenza si intendono invece tutti quegli annunci che vanno a catturare l'attenzione solo di una determinata fascia di utenti (ad esempio: "Sei un musicista? Scopri quali sono...") e che quindi andrà a colpire proprio gli internauti interessati al prodotto che offri.

2. Conosci il tuo target!

Per fare sì che la campagna di Facebook Ads sia efficace è quindi essenziale sapere a quale fascia di pubblico è rivolto il proprio messaggio e a quale tipo di offerta il target potrebbe essere interessato. Facebook Ads offre molti strumenti di targettizzazione degli annunci e sapere quali sono le caratteristiche che differenziano il target di riferimento e quali sono i suoi bisogni può fare davvero la differenza!

3. Attenzione al CTR!

Il CTR, "Click Through Rate", è il rapporto tra la quantità di persone che visualizza l'annuncio e il numero di click che l'annuncio ottiene. Più il post sponsorizzato riuscirà a catturare l'attenzione degli utenti e quindi ad ottenere click, e più il costo della campagna richiesto sarà ridotto. Inoltre, più un annuncio sarà cliccato e più Facebook mostrerà l'annuncio, preferendolo rispetto a quelli della concorrenza.

Come ottenere un CTR elevato? È essenziale impostare l'annuncio correttamente dal punto di vista del marketing. Ogni annuncio dovrà essere impostato in modo da stimolare l'emotività del cliente, sia dal punto di vista del testo che dell'immagine. È consigliabile provare almeno due temi emotivi differenti, così da poter testare quale dei due riesce a catturare meglio l'attenzione del target.

È inoltre importante assicurarsi di impostare la campagna così che raggiunga un target ben specifico. Più infatti il pubblico sarà di nicchia e quindi ridotto e più il CTR sarà alto.

4. Monitorizza la frequenza!

Il prezzo della campagna tende a salire in rapporto al tempo di attività della stessa. Questo perché l'annuncio viene mostrato più volte allo stesso pubblico e questo causa il calo del CTR. È quindi importante monitorare costantemente il parametro che indica la frequenza di visualizzazione dell'annuncio.

Come fare quindi mantenere la campagna efficace nel tempo? Prova a modificare periodicamente il contenuto degli annunci oppure a sospendere regolarmente la campagna per un breve periodo di tempo non appena le prestazioni cominciano a scendere.

5. Tieni d'occhio le novità del mercato!

Il mondo di internet e dei social network è in continua evoluzione, così come lo è il mercato. Il consiglio è quindi quello di tenersi costantemente aggiornati sulle novità relative al marketing e al mondo del "pay per click", anche monitorando le attività della concorrenza. In questo modo, sarà possibile imparare dalle tecniche altrui e rendere i propri annunci sempre innovativi ed efficaci.