Come scegliere le strategie web e i social network adatti per il proprio marchio di abbigliamento

Come scegliere le strategie web e i social network adatti per il proprio marchio di abbigliamento

Data di pubblicazione: 04-01-2013

Internet e i social media rivestono ormai un ruolo cruciale nella promozione del brand, che siano essi marchi appena nati o già famosi.

Ovviamente per realizzare un marchio di successo è necessario pianificare in maniera scrupolosa la scelta dei canali di promozione e il giusto approccio da stabilire con i potenziali clienti. Pubblicizzare intelligentemente un prodotto significa assicurarsi una buona fetta di successo.

I social network sono senza dubbio uno dei migliori canali di social marketing da sfruttare a vantaggio del marchio in quanto maggiormente diretti e incisivi rispetto ai media tradizionali, ma soprattutto più facilmente "raggiungibili" dagli utenti.

In tal senso, è sufficiente pensare all'importanza dei banner presenti su Facebook o, meglio ancora, al ruolo delle “Fan Page”; sebbene non siano queste le uniche possibilità sotto il profilo promozionale messe a disposizione dal social network creato da Mark Zuckerberg. Del resto, anche Youtube, Twitter eGoogle Plus sono delle ottime carte da giocare per lo sviluppo del proprio business.
Ma andiamo per gradi.

Innanzitutto, la scelta del canale è strettamente correlata al tipo di prodotto che si vuole immettere sul mercato: se si tratta di un fashion brand, è necessario avvicinare al marchio i consumatori e creare un modo di comunicare l'immaginario che sta dietro al prodotto in maniera adeguata e convincente. Ormai una parte sempre maggiore della possibile clientela cerca i prodotti  da acquistare su internet. A tal proposito, alcune innovazioni vincenti sono state le sfilate in live-streaming e l'impiego di blog e community in grado di stabilire un filo diretto con i clienti. 
È evidente che il web marketing non esiste senza i motori di ricerca:pertanto, riuscire a posizionarsi nelle primissime posizioni di una ricerca effettuata con Google è un traguardo che ogni brand ha il dovere di perseguire. Certo è più facile a dirsi che a farsi, visto che un risultato del genere richiede una conoscenza approfondita del web e della creazione di siti internet; lavoro che solo professionisti e agenzie specializzate sono in grado di portare a termine con profitto. 
In secondo luogo, per coinvolgere gli internauti, è opportuno creare siti web ottimamente organizzati, semplici e strutturati in modo accattivante per facilitare la navigazione dei clienti e la loro ricerca dell'oggetto desiderato. Il tutto, inoltre, deve essere “agghindato” con immagini dai colori accattivanti e prevedere un linguaggio moderno e in grado di stuzzicare la fantasia dell'interlocutore on-line. 
Ma torniamo nuovamente alla scelta del social network ideale: ogni brand ha bisogno di una grande visibilità e, proprio con l'ausilio dei più famosi social media, negli ultimi tempi ne sono potuti sorgere di nuovi, con utenze altrettanto numerose.

Di recente creazione è il il social network Pinterest, grazie al quale inserendo il famoso "pin button" è possibile indirizzare i consumatori direttamente al sito del proprio marchio.

Ma non sono da meno Instagram, che sfrutta i tag per accedere alle immagini che riguardano un dato argomento; Lyst, che raggruppa i più importanti brand di moda; Shopcade, dove si possono vendere direttamente i propri capi di abbigliamento; o social network dal carattere più “generalista” come Tumblr.

La lista, tuttavia, potrebbe estendersi ancora a lungo.
In fondo, ciò su cui bisogna focalizzare l'attenzione è sempre il modo di pubblicizzare i prodotti, scoprendo chi parla del brand e coinvolgendo il pubblico attraverso i blog, le condivisioni, una serie di campagne pubblicitarie ad hoc. Ovviamente cercando di scovare il social network capace più di ogni altro di valorizzare il marchio. 
E' evidente che le aziende possono trarre soltanto dei vantaggi da investimenti mirati ed efficaci nel settore del marketing strategico, volti a rendere il nome del brand conosciuto e rispettato.