Consigli per un copy efficace sui social!

Consigli per un copy efficace sui social!

Data di pubblicazione: 04-09-2018

Una cosa è certa: quello della comunicazione è un ambito decisamente molto delicato al quale è bene approcciarsi solo ed esclusivamente se si è in possesso di competenze specifiche. In caso contrario, il rischio del fallimento è a dir poco dietro l'angolo.

Ciò vale sia per il web che, più nello specifico, per i social network. Per tale ragione, chi ha l'ambizione di vestire i panni del copy deve fare moltissima attenzione e, soprattutto, deve tenere sempre bene a mente alcuni consigli utili in modo tale da non sbagliare.

Ma vediamo di scendere più nel dettaglio e di capire come fare per essere un buon copy anche sui social.

Copy efficace sui social: ecco cosa c'è da sapere

Per prima cosa, chi ha deciso di cimentarsi nel copywriting sui social deve essere a conoscenza delle regole di base di questi particolari strumenti. Ogni social network, infatti, è a tutti gli effetti un mondo a parte e, per tale ragione, è bene tenere conto delle specifiche caratteristiche in modo tale da non sbagliare.

Basti pensare, ad esempio, al fatto che Facebook è un social che permette di scrivere testi più o meno lunghi. Ciò vuol dire che si ha l'opportunità di scrivere più o meno ciò che si vuole. Attenzione, però: la prima domanda riguarda i destinatari del messaggio che si intende lanciare in rete.

Se, ad esempio, si ha intenzione di interfacciarsi con un pubblico mediamente giovane si dovrà utilizzare un linguaggio smart e non troppo formale. In linea di massima, questo consiglio vale per ogni genere di contenuto anche se è bene precisare che in alcuni specifici casi non si può fare a meno di ricorrere ad un linguaggio più tecnico.

Importantissima è, poi, la scelta della forma. Nel caso in cui, ad esempio, si dovesse optare per l'impersonale, si dovrà tenere conto del fatto che si dimostrerà al lettore di voler mantenere una certa distanza. Al contrario, utilizzando il tu o il voi, si darà chiaramente a vedere che si vuole creare un rapporto stretto e di fiducia con il lettore. Insomma, tutto dipende dall'approccio.

Copy su Instagram e Twitter

Com'è noto, quando si parla di social non si fa riferimento solo ed esclusivamente a Facebook. Anche Twitter e soprattutto Instagram sono decisamente molto importanti e, per questo motivo, non devono affatto essere trascurati da copy.

Per quanto riguarda Instagram, pur essendo vero che a contare sono in misura maggiore le foto, è altrettanto vero che un buon testo può fare la differenza. In questo caso, il copy deve comunque fare appello al dono della sintesi, rimandando magari ad un sito o ad un profilo Facebook per una lettura più approfondita.

Quella di Twitter, infine, è una scrittura più asciutta e diretta che, in generale, punta tutto sull'immediatezza. In questo caso, quindi, la bravura del copy consiste nell'essere in grado di entrare nell'argomento con pochissime battute e, soprattutto, in maniera veloce e incisiva. Ciò vale sia per i post che per i vari commenti che, come ben sanno tutti gli aspiranti copy, sono molto importanti per creare un pubblico e ottenere seguaci su questo particolare e molto affasciante social network.