Cosa è la user experience applicata al web marketing

Cosa è la user experience applicata al web marketing

Data di pubblicazione: 04-07-2018

Il mondo del web si evolve rapidamente: le possibilità di parlare, scoprire, informarsi sono infinite.

L’utilizzo della rete e l’attenzione per tutto quello che vi gravita attorno è sempre più alta e specializzata. In fondo, chiunque decida di spostare – o postare, sarebbe più giusto dire – il proprio lavoro, le proprie passioni e idee nel mondo del web ha un obiettivo primario e fondamentale: avere il maggior numero di visualizzazioni per i contenuti/servizi che propone.

Questo significa, ovviamente, anche una maggiore visibilità, conoscenza da parte del pubblico: in poche parole notorietà e guadagni.

User experience: l'utente al primo posto

Le strategie da mettere in atto per arrivare a questi risultati sono molte; l’obiettivo finale è però uno solo: catturare l’attenzione delle persone. Quando si costruisce una piattaforma web, un blog o un negozio online spesso ci si focalizza soprattutto sui contenuti, sulla descrizione dei prodotti, sulle parole da utilizzare.

Ma è allo stesso tempo importante curare ogni aspetto che possa rendere la navigazione facile e, perché no, anche divertente per tutti quelli che ne usufruiscono. Per questo, soprattutto negli ultimi anni, si è sviluppata la strategia della user experience applicata al web marketing. Questo nuovo approccio di costruzione di uno spazio web significa letteralmente "esperienza di utilizzo" ed in molti casi è abbreviato semplicemente con "UX".

Ma con questo termine non si vuole indicare solo una buona architettura di un sito web ma anche, e soprattutto, una vera e propria strategia comunicativa. Fatte le dovute premesse, è chiaro come ogni azienda che voglia raccogliere utenti e guadagni tramite la rete, e che quindi voglia adottare un perfetto web marketing, non possa tralasciare la corretta costruzione di una strategia di user experience.

Semplicità di utilizzo e contenuti per tutti: una scelta vincente

Una navigazione soddisfacente in un sito web significa un ritorno immediato di immagine e la possibilità concreta che quell'utente torni su quelle pagine. Il web è preso d'assalto ogni giorno da persone appartenenti a target differenti, ma che devono essere tutti messi nella condizione di utilizzare appieno le funzionalità di una pagina internet.

In poche parole: facilità di utilizzo, contenuti chiari e intuitivi, poco spazio per i fraintendimenti ed ecco che si opera una vera e propria forma di fidelizzazione degli utenti. Il metro di giudizio per ogni strategia di web marketing è il riscontro del pubblico: più un sito è curato, non solo nell'aspetto estetico e nei contenuti, ma anche nella sua usabilità, più quel sito avrà visitatori.

E quindi più contenuti letti, più pubblicità lette e cliccate, più possibilità di un passaparola che generi ulteriori visite. È indubbio come per ogni più piccola operazione di ricerca la maggioranza degli utenti si rivolga a servizi come Google; una buona user experience permette anche un posizionamento migliore nella lista dei motori di ricerca.

Insomma, per una vera strategia di web marketing è importante non tralasciare la soddisfazione del cliente. In fondo le regole sono semplici: così come nell'universo del marketing tradizionale una delle prime cose su cui puntare è la cosiddetta costumer satisfaction, anche nel web l'importante è lasciare tutti soddisfatti.