Envision
Web Marketing Strategies

Tag

  • Home
  • /
  • Tag
  • /
  • Visualizza articoli per tag: Google
  • 01 Set

    Google: I fattori di posizionamento nel 2014

    Ogni anno sono sempre più numerosi gli studi mirati ad individuare ed esplicitare i più importanti fattori di posizionamento sui motori di ricerca per le pagine web, i contenuti ed i post dei blog. Questi studi hanno l'obiettivo di fornire una fotografia della situazione attuale, non avendo però la pretesa di suggerire strategie rivoluzionarie, ai webmaster ed agli esperti di SEO, per aumentare improvvisamente la visibilità di un sito Internet.

  • 09 Lug

    Google venderà domini? Ecco Google Domains

    Il gigante di Mountain View, con un'ultima mossa abbastanza inattesa a dire il vero, lancia un nuovo servizio che è destinato a sconvolgere il settore dell'internet providing, ossia di tutte quelle attività che offrono un servizio professionale di registrazione dei domini internet e non solo, come avremo modo di vedere più avanti.

  • 03 Lug

    Come uscire dalla penalizzazione di Google e Google disavow

    La corsa alla perfetta indicizzazione in Google ha assunto un'importanza fondamentale nel Web moderno. Infatti, è grazie al più importante dei motori di ricerca che numerosi siti e portali di informazione raggiungono il successo di visite e, di conseguenza, un profitto economico in alcuni casi considerevole.

    Sono molti, però, i casi in cui le pagine di un portale vengono penalizzate nel ranking di Google, a causa di contenuti non originali, standard SEO non rispettati ed errate tecniche di backlinking. 
    Proprio i famosi backlink sono l'oggetto di controlli di Google che, da un lato, premia chi possiede numerosi riferimenti, presenti all'interno di articoli pubblicati su siti di qualità e, dall'altro, penalizza le pagine internet a cui fanno riferimento siti considerati non attendibili o poco attinenti.

  • 26 Nov

    Google indicizza i post di Facebook?

    Nelle scorse ore, Search Engine Land ha comunicato una novità interessante: attualmente Google sta indicizzando alcuni post provenienti da Facebook. Com'è possibile? Che cosa è cambiato?

    Sino ad ora Facebook teneva nascosta la gran parte dei contenuti grazie alla richiesta di login che, oltre ad impedirei ad un qualsiasi utente del web di prendere visione dei contenuti, limitava anche l'indicizzazione nei motori di ricerca.
    Per motivi tecnici, il Googlebot (lo spider di Google) non era in grado di carpire tutti i contenuti di Facebook, ma riusciva ad indicizzare solo una parte limitata del profilo utente, delle pagine Fan e di alcuni commenti Facebook lasciati su altri siti, attraverso l'uso di alcuni plug-in. Per un periodo vennero indicizzati anche i gruppi, ma ora sono totalmente off-limits.

  • 30 Set

    Le 10 (+1) strategie per vincere online, secondo Rand Fishkin

    Il GROW di Vancouver, in qualità di fiorente punto di partenza per un'intero anno di novità sul fronte del Social Media Marketing e delle strategie per un web vincente, ha ospitato alcuni giorni fa Rand Fishkin, autorevole voce in capitolo sulla questione dei metodi SEO. Il leader di SEOmoz.org, oltre ad evidenziare l'importanza di pianificare ogni aspetto relativo alla divulgazione di web "ottimizzato", ha stilato un vero e proprio decalogo che racchiude i migliori consigli per essere sempre presenti e al di sopra di tutti col proprio sito o blog. Ma vediamoli meglio assieme punto per punto:

  • 07 Giu

    Google Penguin: il nuovo algoritmo di Google

    Negli ultimi giorni impazza sul web la notizia dell’arrivo del nuovo algoritmo applicato al noto motore di ricerca Google. Il suo nome è Google Penguin. In sostanza il nuovo aggiornamento è entrato in uso e ha penalizzato i siti web che hanno usato troppo, tecniche di “web spamming”. In particolare le tecniche che sono state “bannate” sono: il keywords stuffing e link spamming.

    Chi applica del buon SEO, definito White Hat,  si concentra a migliorare l’indicizzazione dei siti web in modo costruttivo; migliorando l’usabilità, la velocità di navigazione, cura dei contenuti e dedica un’accurata attenzione alla selezione delle parole chiave.

    Google come aveva già fatto, con i precedenti algoritmi, si accorge e penaalizza quei siti che usano "trucchi" che non rispettano la sua netiquette:  keywords stuffing (utilizzo di testo nascosto e parole chiave per manipolare gli algoritmi di Google ) o link spamming (costruzione di link nei contenuti, senza verificare se portino risultati e soprattutto siano sensati nel contesto in cui sono inseriti) e quindi automaticamente si passa dal White Hat al Black Hat SEO.

  • 09 Mag

    Html 5: le novità più importanti sul nuovo linguaggio web

    Il web sta cambiando. Internet, con la sua miriade di contenuti multimediali, giochi, social network, blog, video, sta evolvendo per incontrare i bisogni di un pubblico sempre più esigente e dinamico.

    Per questo, è stato sviluppato un nuovo linguaggio di markup: l’Html 5.

    Ancora in fase di ultimazione, l’Html 5 è un linguaggio per la creazione di pagine web destinato a rivoluzionare il modo di pensare la rete.

    I vantaggi sono molteplici. Le maggiori aziende informatiche come Windows, Google, Adobe, hanno accolto con entusiasmo questa novità decidendo di implementarla di affidare i propri prodotti a questo nuovo tipo di markup.

Pagina 3 di 3
Envision Agenzia Web per la progettazione e realizzazione di siti web, campagne di visibilità on line, attraverso l'uso di motori di ricerca e i social network.
Via F.lli Cervi, 6 - 73033 Corsano (Le)
| Tel. : (+39) 0833 1920009
Via Giulio e Corrado Venini, 24 - 20127 Milano
| Tel. : (+39) 02 40031063
info@envisiongroup.it
© Copyright 2018 - Envision - Web Marketing Strategies | P.IVA: 04681990752 Capitale Sociale € 10.000 i.v.