Envision
Web Marketing Strategies

Tag

  • Home
  • /
  • Tag
  • /
  • Visualizza articoli per tag: Social Network
  • 03 Lug

    Game, Contest e altro per fidelizzare e aumentare il numero di fan su Facebook

    Una pagina Facebook ben gestita può portare una gran visibilità, vista la popolarità del social network e la sua capacità di diffusione virale dei contenuti.
    Lo studio e l'applicazione di questi meccanismi ad un livello professionale è tra le competenze di chi lavora nel settore del social media marketing.

    Una gestione professionale è indicata per aziende, liberi professionisti e in generale per chi sfrutta i social network per promuoversi e pubblicizzarsi.

  • 30 Apr

    Le 4 Novità annunciate da Google+

    Google+, il noto social network lanciato dal più potente motore di ricerca presente sul Web, si arricchisce di una serie di interessanti novità, che interessano principalmente le due applicazioni per gli iOS dei dispositivi mobile di casa Apple e per i dispositivi Android. Come spiegato nel blog ufficiale, le aree in cui i programmatori sono intervenuti sono quattro: fotografie, posts, profili e Comunità. Vediamole nel dettaglio.

  • 30 Apr

    Come si evolve l’advertising sui Social Network?

    Il settore del Web Advertising è in continua evoluzione e quello legato ai Social Network è addirittura in ebollizione. Le nuove tendenze del marketing e della pubblicità sono inevitabilmente concentrate su questo nuovo mercato che, per certi versi, è ancora tutto da scoprire. Noi ne abbiamo individuate un paio davvero interessanti e suscettibili di grande sviluppo nei prossimi anni.

  • 04 Mar

    Cosa sono e come si strutturano le "offerte" di Facebook

    Le offerte di Facebook sono il nuovo modo che il social network più popolare al mondo offre alle aziende che gestiscono una loro pagina per attirare clienti. Rese disponibili già da qualche tempo, ma liberalizzate a partire dal settembre dello scorso anno, sono pian piano diventate uno dei "must" in termini di social media marketing per ogni piccola o grande realtà.

  • 04 Mar

    Come sviluppare un e-commerce di successo

    Il settore dell’e-commerce è uno dei pochi in Italia che, nonostante le incertezze dei mercati finanziari ed un’economia reale sempre più rivolta verso la recessione, è riuscito a mostrare un trend decisamente in crescita. Infatti, il volume di affari avvenuti sul web tramite piattaforme di e-commerce ha un saldo positivo con incrementi annuali in termini percentuali a due cifre. In ragione di ciò, sono sempre di più le attività che si affacciano a questo importante bacino con il chiaro intento di aumentare il proprio business. Tuttavia, lo sviluppo di un’attività di e-commerce per essere vincente non può limitarsi soltanto all’implementazione della piattaforma attraverso la quale rendere accessibile ai possibili cliente i prodotti o i servizi proposti, bensì prendere in considerazione alcuni aspetti fondamentali. Per prima cosa occorre confrontarsi con il mondo dei social network, che è uno straordinario e sconfinato bacino dal quale poter attingere clienti.

  • 30 Nov

    Tinoleggio.it - Il portale italiano del noleggio

    Il Sito Web: TiNoleggio è attualmente il principale portale web Italiano che consente e facilita l'incontro tra domanda ed offerta di articoli a noleggio.
    Su TiNoleggio partecipa un'intera comunità di noleggiatori, negozianti e utenti che hanno deciso di porre degli oggetti a noleggio ed inserirli sul portale. Su TiNoleggio si può calcolare immediatamente il preventivo che tiene in considerazione l'articolo scelto, il luogo in cui si vuole noleggiare ed il periodo richiesto. Lo staff TiNoleggio aiuta l’incontro tra domanda e offerta sulla piattaforma, offrendo consulenza in caso di dubbi e svolge il ruolo di regolatore degli scambi e garante della sicurezza delle transazioni.

  • 26 Nov

    Google indicizza i post di Facebook?

    Nelle scorse ore, Search Engine Land ha comunicato una novità interessante: attualmente Google sta indicizzando alcuni post provenienti da Facebook. Com'è possibile? Che cosa è cambiato?

    Sino ad ora Facebook teneva nascosta la gran parte dei contenuti grazie alla richiesta di login che, oltre ad impedirei ad un qualsiasi utente del web di prendere visione dei contenuti, limitava anche l'indicizzazione nei motori di ricerca.
    Per motivi tecnici, il Googlebot (lo spider di Google) non era in grado di carpire tutti i contenuti di Facebook, ma riusciva ad indicizzare solo una parte limitata del profilo utente, delle pagine Fan e di alcuni commenti Facebook lasciati su altri siti, attraverso l'uso di alcuni plug-in. Per un periodo vennero indicizzati anche i gruppi, ma ora sono totalmente off-limits.

  • 25 Apr

    La pubblicità online si sposta su Facebook

    Dall'alto dei suoi 850 milioni di iscritti, Facebook si appresta ad essere quotata al Nasdaq per un controvalore che supera di poco i 100 miliardi di dollari. Seppure si muova in un contesto molto insidioso come quello dei Social Network, tallonata alle spalle da agguerriti rivali come Twitter e dal neonato Google+ (che nell'arco di pochi mesi ha già tagliato il traguardo dei 100 milioni di user), la creatura fondata dal nulla da Mark Zuckerberg continua a veleggiare col vento in poppa e non teme rivali.

  • 10 Apr

    Pinterest il nuovo social network al terzo posto dopo Facebook e Twitter

    Pinterest sembra essere la nuova novità in fatto di social network del 2012. Ma di novità nel vero senso del termine, non si tratta: infatti esiste dal 2010, pur avendo tuttavia una limitazione: l'iscrizione infatti non è libera, ma avviene su invito. Una persona già presente su Pinterest, infatti, deve richiedere di farvi entrare nella propria rete di interessi.
    Se questo avviene, voi utenti vi troverete di fronte ad un mondo nuovo fatto di "pin" e "boards" (letteralmente puntine e lavagne). Il meccanismo e semplice: in ogni lavagna sarete in grado di "attaccare" (prendendoli dal vostro pc o da internet), foto, video o altri tipi di file.
    Su pinterest permangono anche elementi comuni anche ad altri social networks, tra cui il concetto di "followers": è possibile seguire, infatti, le attività di ogni persona. Un punto a favore di Pinterest è anche la piena fruibilità di esso su iPhone e su smartphone.

Pagina 2 di 2